Uno spot per il dialogo

Regolamento

Torna alla pagina iniziale
Integrazioni del 16 novembre 2009 (*)

1. Tema e finalità del concorso

Il Concorso “UNO SPOT PER IL DIALOGO - Giovani e scuola per i valori della diversità e dell’incontro tra culture”, organizzato da Progetto ImmigrazioneOggi ONLUS, costituisce un’iniziativa sperimentale, promossa dal Ministero dell’interno nell’ambito dell’Azione 5 Programma annuale 2008 “Programmi innovativi per l’integrazione” co-finanziato dal Fondo Europeo per l’Integrazione di Cittadini di Paesi Terzi 2007-2013, ed è rivolto ai giovani studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado del Lazio, pubbliche e parificate, invitati a realizzare brevi video spot che, grazie alla loro creatività, al linguaggio giovanile e con gli strumenti delle nuove tecnologie, contribuiscano a sensibilizzare l’opinione pubblica sui valori della diversità, dell’incontro tra culture e della legalità, indispensabile collante di una società pluralistica.
Il Concorso costituisce anche occasione per stimolare il confronto, l’incontro e lo scambio fra giovani studenti italiani o comunitari ed extracomunitari, in quanto la realizzazione deve essere frutto di lavoro di gruppo. Infatti, se agli istituti scolastici che desiderano partecipare al Concorso sono iscritti studenti cittadini extracomunitari, questi dovranno necessariamente essere inclusi nel gruppo di lavoro che produrrà lo spot sotto la guida di un insegnante.
I video spot, siano essi risultati vincitori o solo selezionati dalla Giuria del Concorso, saranno ampiamente diffusi all’esterno della dimensione scolastica con l’obiettivo di coinvolgere la società italiana nel processo di integrazione, sensibilizzando i cittadini sulla necessità di superare i pregiudizi nei confronti dello straniero immigrato.


2. Requisiti di partecipazione

Il Concorso “UNO SPOT PER IL DIALOGO - Giovani e scuola per i valori della diversità e dell’incontro tra culture” è riservato alle scuole secondarie di primo e secondo grado del Lazio.
Per concorrente si intende l’Istituto rappresentato da una classe o un gruppo di studenti appartenenti anche a classi diverse, con un numero di partecipanti, in entrambi i casi, non inferiore a cinque e non superiore a trenta studenti. Ogni concorrente potrà presentare una sola opera. Qualora all’Istituto scolastico siano iscritti studenti extracomunitari, la partecipazione di almeno uno di loro al lavoro di gruppo costituisce requisito per l’iscrizione al Concorso.
Il Concorso si articola in due distinte sezioni:
1. opere realizzate da studenti e docenti delle scuole secondarie di primo grado della Regione Lazio;
2. opere realizzate da studenti e docenti delle scuole secondarie di secondo grado della Regione Lazio.


3. Contenuti degli spot

Le brevi opere dovranno rispondere a precisi requisiti di natura tecnica e, soprattutto, di contenuto. In particolare dovranno descrivere, attraverso eventi, personaggi, astrazioni, casi e luoghi liberamente scelti dai concorrenti, aspetti del complesso fenomeno dell’immigrazione extracomunitaria e del suo impatto con la società italiana. Dovranno trasmettere un messaggio finalizzato a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità del dialogo tra culture. I contenuti dovranno essere originali, mai pubblicati, e frutto di dialogo e riflessioni comuni.
Nella fase di progettazione dell’elaborato è bene, dunque, interrogarsi su quali argomentazioni e/o scene possano colpire l’interesse dello spettatore, per indurlo a riflettere e a recepire il messaggio dello spot.
I filmati dovranno consistere in video della durata minima di 30 secondi e massima di 45 secondi, compresi i titoli di testa e di coda; i contenuti possono essere descritti con animazione, commedia, documentario, musica o fiction.
L’impiego di materiale video di repertorio dovrà essere limitato al minimo indispensabile e non dovrà comunque superare il 10% dell’intero prodotto video montato. Analogamente, l’impiego di tecnici e strutture professionali non dovrà risultare preponderante rispetto all’operato dei giovani autori. Questi requisiti sono ritenuti fondamentali: la loro non osservanza implica, ad insindacabile giudizio dell’Organizzatore, la non ammissibilità al Concorso.
N.B. Nei titoli di coda dovrà comparire la scritta seguente: “Opera realizzata nell’ambito del concorso Uno spot per il dialogo, finanziato dal FEI”, unitamente ai loghi dell’Unione europea e del Ministero dell’interno, scaricabili dal sito del Concorso.


4. Formati video ammessi (*)

Master del prodotto audiovisivo realizzato in uno dei seguenti formati: MiniDV - DVCam - BetaCam.
Nel caso in cui per realizzare il video non sia stato utilizzato nessuno di questi tre supporti ma una memoria interna o esterna (esempio hard disk, memory card ecc.), il master del prodotto audiovisivo potrà essere trasmesso all’organizzazione tramite un DVD/CD DATI (DVD-ROM / CD-ROM), inserendo semplicemente il file del filmato montato.
I file accettati sono: ".MOV" (QuickTime) - ".AVI" - ".MPG" - ".MP4" - ".VMW"
(preferito quicktime con codec video h264 - oppure AVI non compresso).


5. Tutorial di orientamento alla realizzazione di video spot

Per ottenere i migliori risultati nelle riprese con la video camera ed in fase di montaggio (inserimento titoli, colonna musicale, ecc.), i concorrenti potranno avvalersi di un video tutorial, messo a disposizione dall’Organizzazione del Concorso. La video guida, di circa un’ora, sarà realizzata da esperti ed avrà un taglio pratico. Verranno anche fornite indicazioni sulle varie modalità di acquisizione delle licenze di “sincronizzazione” delle opere musicali, in modo da garantire che il loro utilizzo sia pienamente conforme alla legge sul diritto d’autore.
La diffusione in linea del video tutorial, in modalità streaming, sul sito del Concorso avverrà a partire dal 5 ottobre 2009.


6. Pre-iscrizione

L'iscrizione al Concorso è gratuita e dovrà essere preceduta da una pre-iscrizione attraverso l’apposito modulo elettronico (form) del sito nel periodo compreso tra il 25 settembre ed il 31 ottobre 2009.


7. Perfezionamento iscrizione e trasmissione delle opere e dei documenti (*)

L’iscrizione si intende perfezionata con la trasmissione delle opere e della documentazione allegata. Le opere e la documentazione dovranno pervenire alla Organizzazione del Concorso ENTRO LE ORE 13 DEL 20 NOVEMBRE 2009. Poiché le opere trasmesse prima di tale data ma pervenute successivamente non saranno ammesse, si consiglia di valutare con attenzione i tempi e le modalità di inoltro del plico (posta, corriere, consegna a mano).
All’esterno del plico deve essere indicato il nome dell’Istituto scolastico ed il titolo del video spot.
All'organizzazione devono pervenire o essere consegnati:
- n. 1 master del prodotto audiovisivo realizzato in uno dei seguenti formati: MiniDV - DVCam - Beta Cam
Nel caso in cui per realizzare il video non sia stato utilizzato nessuno di questi tre supporti ma una memoria interna o esterna (esempio hard disk, memory card ecc.), il master del prodotto audiovisivo potrà essere trasmesso all’organizzazione tramite un DVD/CD DATI (DVD-ROM / CD-ROM), inserendo semplicemente il file del filmato montato.
I file accettati sono: ".MOV" (QuickTime) - ".AVI" - ".MPG" - ".MP4" - ".VMW"
(preferito quicktime con codec video h264 - oppure AVI non compresso);
- n. 1 copia del master in formato DVD video.

Il titolo del video spot e la denominazione dell’Istituto devono essere trascritti (con etichetta o pennarello) anche sui singoli prodotti.
Oltre al master ed al DVD video, devono essere allegati i seguenti documenti:

MODULO A - Autocertificazione, a firma del Dirigente scolastico, attestante: titolo del video spot; denominazione, indirizzo completo, telefono, fax, e-mail dell’Istituto scolastico; elenco degli studenti autori del video, completo di date di nascita, cittadinanza, classe e sezione frequentata (se nell’elenco non è compreso uno studente cittadino extracomunitario, dovrà essere inserita la dichiarazione che nessuno studente extracomunitario è iscritto all’Istituto); nome e cognome del docente coordinatore del lavoro, recapito telefonico ed indirizzo e-mail per eventuali informazioni e/o comunicazioni urgenti in merito al Concorso.

MODULO B - Autorizzazione alla riproduzione e all’uso divulgativo dei lavori inviati (su televisioni, web, manifestazioni e simili) sottoscritta dal Dirigente scolastico.

MODULO C - Copia dell’informativa fornita ai sensi dell’art. 13, D. Lgs. 196/03 - Codice Privacy, sottoscritta dal Dirigente scolastico dell’Istituto.

MODULO D - Liberatoria con la quale si indica espressamente, a nome dell’Istituto, di possedere tutti i diritti sull’opera, di rispettare le leggi sul diritto d'autore e sulla protezione dei dati personali, che l’opera non è stata presentata ad altri concorsi. La liberatoria dovrà essere sottoscritta dal Dirigente scolastico.

MODULO E - Dichiarazione del docente coordinatore attestante che l’impiego di materiale di repertorio non supera il 10% dell’intero prodotto video montato e che l’impiego di tecnici e strutture professionali non è stato preponderante rispetto all’operato dei giovani autori.


8. Data di scadenza del Concorso

Venerdì 20 novembre 2009, ore 13,00.
Entro questa data, gli elaborati dovranno pervenire con raccomandata postale, spedizioniere, consegna a mano, al seguente indirizzo:
Progetto ImmigrazioneOggi - ONLUS
Via del Giglio, 3
01100 Viterbo


9. Divulgazione degli spot

I video spot, previo esame dell’ammissibilità ai sensi del presente regolamento, saranno inseriti in ciascuna delle due categorie in cui è suddiviso il Concorso: una per le scuole secondarie di primo grado e l’altra per le scuole secondarie di secondo grado. In questo modo gli spot saranno visibili da parte degli utenti del sito ImmigrazioneOggi via via che verranno acquisiti.


10. Giuria di valutazione

La selezione delle opere avverrà a cura e giudizio insindacabile di una Giuria di valutazione nominata dagli organizzatori del Concorso, scelta tra esperti di comunicazione multimediale, insegnanti, cittadini extracomunitari di seconda generazione, giornalisti esperti in problematiche sociali.
Presidente della Giuria è Valeria Coiante, responsabile ed attualmente anche conduttrice del programma Crash, trasmissione di Rai Educational.


11. Modalità di giudizio della Giuria

I premi saranno attribuiti a due opere, una per ciascuna categoria, giudicate particolarmente interessanti dal punto di vista degli argomenti affrontati, della originalità delle soluzioni espressive adottate, dell' efficacia rispetto allo scopo di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e della qualità tecnica del video. La partecipazione attiva di studenti extracomunitari al gruppo di lavoro costituirà, a parità di punteggio, elemento premiante.
I membri della Giuria visioneranno individualmente gli spot ed esprimeranno una propria valutazione, con un punteggio da 1 a 5. Ciò consentirà di predisporre due distinte graduatorie provvisorie. La Giuria si riunirà entro il 10 dicembre per individuare, con voto a maggioranza, il vincitore di ciascuno dei due premi (scuole secondarie di primo e di secondo grado) tra i primi cinque video spot di ciascuna delle due graduatorie provvisorie.


12. Premi

Per ciascuna delle due categorie è prevista l'assegnazione dei seguenti premi:
- per l’Istituto scolastico: un attestato;
- per l’insegnante: un attestato ed un notebook (valore 700 euro);
- per la classe o il gruppo di studenti: un attestato per ciascuno studente e buoni regalo pari ad un importo di € 3.000,00 per acquisti presso i punti vendita La Feltrinelli da ripartire tra gli studenti vincitori, con un tetto massimo di € 100,00 a testa. Nel caso in cui il gruppo di lavoro sia composto da un numero di studenti inferiore a trenta, la parte residua dei buoni sarà assegnata all’Istituto scolastico per le esigenze della biblioteca, dell’emeroteca scolastica o altro.
I Buoni Regalo La Feltrinelli sono uno strumento che consente al destinatario di scegliere in totale libertà ciò che preferisce all'interno del vasto assortimento di oltre 400.000 titoli tra libri, cd, dvd e videogame (ma anche cartoleria, strumenti musicali, console, piccole tecnologie) presenti nei punti vendita la Feltrinelli e RicordiMediaStores.


13 - Votazione pubblica ed ulteriore premio

Tutti i video spot pubblicati nel sito all’interno della "GALLERIA VIDEO" saranno sottoposti anche al voto pubblico. Potranno partecipare alla votazione sia i visitatori del sito sia gli stessi concorrenti.
Il video spot che, al termine della fase di votazione popolare, avrà ottenuto il punteggio più alto si aggiudicherà un premio, di uguale natura ed importo, di quelli indicati al precedente paragrafo 12.
Nel caso di ex aequo tra due o più filmati, sarà la Giuria del Concorso a stabilire il video spot vincitore. Il sistema di votazione on line sarà attivato a partire dal 25 novembre e rimarrà aperto per quindici giorni, fino al 9 dicembre.


14. Esito del Concorso

L’esito del Concorso sarà comunicato entro l’11 dicembre 2009 con avviso pubblico nel sito www.immigrazioneoggi.it/onlus/videoconcorso.
Entro la stessa data l’Organizzazione trasmetterà la comunicazione dell’esito alle segreterie delle scuole vincitrici ed agli insegnanti.


15. Premiazione e proiezione dei video

Le premiazioni e le proiezioni dei video spot vincitori avranno luogo a Roma il 16 dicembre 2009, alle ore 11, presso il Teatro Orione in via Tortona, 6.
Alle scuole vincitrici, con l'eccezione di quelle aventi sede nel territorio del Comune di Roma, l’Organizzazione metterà a disposizione un autobus da cinquanta posti per raggiungere la sede della cerimonia, e ritorno.


16. Divulgazione dei video spot premiati

Al termine del concorso Enti ed Associazioni potranno chiedere all’Organizzazione un dvd contenente i video spot premiati per il loro utilizzo senza scopo di lucro nei rispettivi siti web o per altre eventuali forme di comunicazione, anch’esse senza scopo di lucro, inerenti campagne di sensibilizzazione sui temi oggetto del Concorso.


17. Autorizzazione e trattamento dei dati personali

Ogni partecipante autorizza l’Organizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.lgs. 196/2003, per tutti gli adempimenti necessari all’organizzazione e allo svolgimento del Concorso, secondo quanto specificato in dettaglio nell'informativa inclusa nei moduli di registrazione.


18. Accettazione del Regolamento

La partecipazione al Concorso implica la totale accettazione del presente regolamento in particolare del punto 2, 7, 8 e 17.



Concorso
 
•  Vincitori
•  Galleria video
•  Regolamento
•  Guida al video digitale
•  Contatti

Domande
 
•  Chi può partecipare?
•  Quando scade?
•  Requisiti dei video spot
•  Quali sono i premi?
•  Selezione dei vincitori